Marketing 3.0 for Tourism

Destinazioni













Portsmouth-UK

Portsmouth è una città di circa 186.000 abitanti che si trova nella contea dell'Hampshire, nella costa meridionale dell'Inghilterra. È stata un importante porto navale per secoli. Portsmouth è una città facente parte di un'area metropolitana di almeno mezzo milione di abitanti, con le vicine città di Havant, Gosport, Fareham e Waterlooville.

La maggior parte della città giace su un'isola chiamata Portsea Island, che si trova dove il Solent sfocia nella Manica. L'isola è separata dal continente a nord da una stretta insenatura, con un ponte che la fa sembrare una penisola. Il porto riparato si trova ad ovest dell'isola e la grande baia del porto di Langstone è ad est. La collina di Portsdown domina lo skyline, a nord e sud vi sono le acque del Solent dove c'è anche l'isola di Wight. Portsmouth include i seguenti distretti residenziali: Buckland, Copnor, Cosham, Eastney, Fratton, Hilsea, Kingston, Milton, North End, Portsea, Paulsgrove, Somers Town.

Il porto di Portsmouth è sceso di importanza come porto militare, ma rimane comunque uno dei moli militari più importanti della Royal Navy (Marina reale inglese). C'è comunque un porto commerciale destinato al trasporto di passeggeri e merci verso il continente.

La maggior parte delle attrazioni turistiche della città sono legate alla sua storia navale. Nell'ultimo decennio la zona portuale storica di Portsmouth ha avuto un necessario rinnovamento. Tra le attrazioni il D-Day museum, la HMS Victory che è stata restaurata nel porto, i resti della Mary Rose, recuperati dal fondale marino in anni recenti e la HMS Warrior.

Il tormentato progetto per costruire la Spinnaker Tower a Gunwharf Quays è stato completato nel 2005. La torre, alta 165 m, ha delle terrazze panoramiche a livello del suolo, a 100 m, 105 m, e 110 m. Un ascensore ad alta velocità interno è in funzione in uno dei due piloni, mentre l'altro è dotato di un ascensore panoramico esterno.

Altre attrazioni turistiche comprendono la casa natale di Charles Dickens, Cumberland House (un museo di storia naturale), e il Castello di Southsea

Guida di Portsmouth

Valencia-Spagna

Valencia è la terza città più grande della Spagna, a metà strada lungo la costa mediterranea, meravigliosa città di mare nota per il suo clima eccezionale, con splendide spiagge sabbiose vicine a città come Las Arenas, Levante / Malvarrosa Beach, spiaggia di Pineda e Saler Beach, e con più di 500 km di costa attraente. Festeggiate l’arrivo in spiaggia con un Agua de Valencia, cocktail a base di champagne inventato qui.

Nessun altra città in Spagna ha visto una tale trasformazione come quella che l’ha investita positivamente nei primi anni ’90. Valencia non ha certo paura di innovare, pur amando visceralmente le sue tradizioni: alla periferia della città il fiume cittadino Turia è stato deviato e trasformato l’ex alveo in un meraviglioso parco che partendo da destra, avvolge in un abbraccio verde la città.

Su di esso sono sorti gli edifici sorprendentemente futuristici della Città delle Arti e delle Scienze (Ciudad de las Artes y las Ciencias), complesso incredibile progettato tra il 1998 e il 2005 e infuso del genio architettonico audace del valenciano Santiago Calatrava.

Qui si trovano un museo della scienza (Museo de las Ciencias Principe Felipe), un teatro dell’opera e delle arti (Palacio de las Artes Reina Sofia), un cinema e un planetario (l’Hemisfèric Planetarium), che, così come il più grande acquario d’Europa (l’Oceanografic) hanno segnato l’inizio della rigenerazione urbana che avrebbe messo la città sulla mappa delle destinazioni turistiche europee più ambite dai turisti e su quella delle “fughe di cervelli” e di cuori italiani ma anche europei che ritrovano pezzi di se stessi e tanta fortuna nel sole valenciano.

Guida di Valencia

Malta

Malta -ufficialmente Repubblica di Malta- è uno stato insulare dell'Europa meridionale, membro dell'Unione europea.

È un arcipelago situato nel Mediterraneo, nel canale di Malta, a 80 km dalla Sicilia, a 284 km dalla Tunisia e a 333 km dalla Libia, compreso nella regione fisica italiana. Con un'estensione di 315,6 km² è uno degli stati più piccoli e densamente popolati al mondo.

La sua capitale è La Valletta e la città più abitata è Birkirkara. L'isola principale è caratterizzata da un grande numero di cittadine che, insieme alla capitale, formano una conurbazione di 368 250 abitanti.

Il Paese ha due lingue ufficiali, il maltese e l'inglese. L'italiano, lingua ufficiale fino al 1934, è molto diffuso, parlato correttamente da più del 66% dei maltesi.

Megaliti, torrioni medievali, la grotta di Calipso: Malta non è solo antica, è assolutamente mitica! Le strette viuzze di ciottoli delle sue cittadine sono disseminate di cattedrali normanne e di palazzi barocchi, mentre nella campagna si trovano le più antiche costruzioni sorte a opera dell'uomo nel corso dei millenni.

Malta, ottima promotrice del suo romantico passato fatto di costruttori di templi dell'età del rame e di Crociati fedeli al voto della castità, ha utilizzato la sua immagine storica per mettere in piedi un'industria turistica di tutto rispetto. Non che le isole siano invase dalle solite località turistiche e da grandi alberghi, perché di fronte al processo di modernizzazione la solida cultura cattolica dell'arcipelago ha consentito ai maltesi di mantenere compatta la comunità e di porre un freno allo sviluppo in corso.

Guida di Malta

Madrid-Spagna

E' la prima città della Spagna da quasi cinque secoli, da quando cioè un re schivo e risoluto decise di portare in un modesto borgo sulle rive del fiume Manzanares l'intera corte; da allora Madrid ha consolidato il suo ruolo fondamentale diventando negli anni centro politico e finanziario del paese nonché città europea tra le più vive dal punto di vista artistico e culturale.

Situata nel cuore dell'altipiano castigliano e della Spagna, Madrid è il punto di partenza di tutti i viaggi alla scoperta del paese, non solo per la presenza in Puerta del Sol del "kilometro zero" a partire dal quale si calcolano tutte le distanze ma anche perché comprende in sé suoni sapori e tradizioni di tutta la nazione.

Madrid ed i suoi 3 milioni di abitanti -che diventano oltre 5 se si considera l'intera provincia/comunidad- sono inoltre i protagonisti dell'eterna movida che caratterizza la vita di questa città cosmopolita; dopo il "delirio" dell'immediato Post Franchismo, la città ha però riconquistato un suo equilibrio ma non ha cambiato faccia all'occhio del turista, ancora incantato dall'animazione notturna di strade, piazze, locali e taverne.

Guida di Madrid

Cork - Ireland

Cork rivendica con orgoglio il titolo di capitale morale d’Irlanda: nonostante sia solo la terza città dell’isola per numero di abitanti (dopo Dublino e Belfast), è una realtà urbana vivace e ricca di sorprese per coloro che avranno la pazienza di scoprirne i tanti lati nascosti.

Infatti soprattutto dopo essere stata Capitale della Cultura nel 2005, Cork si è progressivamente affrancata dalla “cugina” Dublino per assumere statuto di città estremamente viva dal punto di vista lavorativo, universitario e culturale, anche grazie alla crescente immigrazione di ragazzi giovani da tutta Europa. Ad esempio la comunità italiana è molto nutrita e rappresenta un punto di riferimento all’interno del tessuto urbano. Inoltre la città ha saputo valorizzare le sue potenzialità turistiche e mettere in risalto la sua vocazione culinaria grazie al settore della ristorazione ha negli ultimi anni si è notevolmente sviluppato. La città dei 20 ponti affacciati sui due bracci del fiume Lee saprà incantarvi con il centro storico di origine medievale, la sua spumeggiante vita notturna e quel carattere accogliente e allo stesso tempo ruvido di città dalla vocazione marinara con i suoi moli, ponti e vecchi magazzini.

Guida di Cork

Plymouth-UK

Plymouth è uno dei più grandi e spettacolari porti naturali del mondo situato nella contea del Devon nel sud-ovest dell'Inghilterra. Con i suoi 241.500 abitanti, la città ha un ricco passato di città marinara ed è stata in passato la più grande base navale e la seconda per importanza della Royal Navy, facendone uno dei principali bersagli della Luftwaffe durante la Seconda guerra mondiale.

Durante tutta la Rivoluzione Industriale, Plymouth crebbe come un grande porto commerciale grazie ai traffici di merci e passeggeri con l'America e alle costruzioni navali che andavano dalle piccole imbarcazioni fino alle navi da guerra per la Marina britannica (Royal Navy).

Dopo la distruzione del porto e del centro cittadino avvenuta in un bombardamento nel 1941, Plymouth è stata ricostruita sotto la guida dell'architetto Patrick Abercrombie ed adesso è uno dei pochi cantieri navali in Gran Bretagna e la più grande base navale dell'Europa Occidentale.

Plymouth sorge lungo l'estesa spiaggia alla foce del Tamar, ed è circondata da bellissime colline verdeggianti. I luoghi più importanti dal punto di vista turistico sono: il Barbican, il quartiere del porto, il Hoe, un parco panoramico lungo il Sound, attraversato da The Promenade, un ampio viale parallelo al mare da dove si può ammirare la Drake's Island e lo scoglio di Eddystone.

Nel Barbican sono da ammirare il Mayflower's Steps, l'Elizabethan House Museum, ex-residenza di un capitano di vascello, in stile Tudor, e la Plymouth Dry Gin, una distilleria. Al centro della città, in Armada Way e Royal Parade, troviamo la chiesa di St.Andrew del XV secolo, la Prysten House, la Merchant's House, che custodisce la storia di Plymouth, e la Guildhall (il comune) con il Civic Centre, poi Plymouth Dom, il Plymouth Aquarium e la Royal Citadel.

Il clima invernale è mite, paragonabile in quanto a temperature medie a quello di Roma (+7 °C / +8 °C).

Guida di Plymouth